Il Regno Unito ratifica l’UPC

Il 16 aprile 2018 il Regno Unito ha annunciato di aver ratificato l’accordo sul Tribunale Unificato dei Brevetti (UPC Agreement). Il Regno Unito è uno dei tre paesi contraenti necessari per l’entrata in vigore dell’Accordo (gli altri due sono la Francia, che ha già ratificato nel 2014, e la Germania, che attende la decisione della propria Corte Costituzionale in merito ad un ricorso presentato da un cittadino tedesco). Al momento quindi 16 paesi hanno ratificato l’Accordo (Austria, Belgio, Bulgaria, Danimarca, Estonia, Finlandia, Italia, Francia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo e Svezia, oltre al Regno Unito), per cui è soddisfatto l’ulteriore requisito per l’entrata in vigore dell’Accordo (che richiede anche la firma di almeno 13 paesi).

Ultime Notizie

Webinar

9 Luglio 2024 | Eventi

Giovedì 11 luglio, si terrà il webinar “DOP ed Indicazioni geografiche nel settore agro-alimentare: il rafforzam [...]