Al via le nuove agevolazioni Disegni+

È stato pubblicato il nuovo bando Disegni+ 2023 in continuità con il bando dell’anno precedente. Il bando Disegni+ ha sempre l’obiettivo di supportare le aziende nella valorizzazione di disegni e modelli mediante agevolazioni concesse nella forma di contributo in conto capitale.

I soggetti beneficiari di tale intervento sono le Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) aventi sede legale in Italia che siano titolari del disegno/modello oggetto del progetto di valorizzazione.

Il disegno/modello deve essere registrato presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) o l’Ufficio dell’Unione europea per la Proprietà Intellettuale (EUIPO) o l’Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale (OMPI). In tale ultimo caso tra i Paesi designati deve esserci l’Italia.

Il disegno/modello deve essere registrato a decorrere dal 1° gennaio 2021 e comunque in data antecedente la presentazione della domanda di partecipazione ed essere in corso di validità.

Il disegno/modello può essere oggetto di una sola domanda di partecipazione e non deve essere già stato agevolato dai bandi Disegni+2, Disegni+3, Disegni+4 e Disegni+2021 e Disegni+2022.

Può essere agevolata soltanto una domanda per impresa.

Sono riconosciute ammissibili le spese per l’acquisizione dei servizi specialistici esterni sostenute successivamente alla data di presentazione della domanda di partecipazione e volte alla valorizzazione di un disegno/modello per la sua messa in produzione e/o per la sua offerta sul mercato.

Si ricordano, tra le spese ammissibili:

TIPOLOGIA DI SERVIZIO IMPORTO MASSIMO AGEVOLAZIONE
Realizzazione prototipi € 13.000,00
Realizzazione di stampi € 35.000,00
Consulenza tecnica per la catena produttiva finalizzata alla messa in produzione del disegno/modello e/o per l’utilizzo di materiali innovativi € 10.000,00
Consulenza specializzata nell’approccio al mercato (es. business plan, piano di marketing, analisi del mercato, progettazione layout grafici e testi per materiale di comunicazione offline e online) e per la valutazione tecnico-economica del disegno/modello (ai fini della cedibilità del disegno/modello registrato) € 8.000,00
Consulenza legale per la tutela da azioni di contraffazione (azioni legali relative a casi concreti) e/o per accordi di licenza (effettivamente sottoscritti) € 2.500,00

 

Le agevolazioni sono concesse fino all’80% delle spese ammissibili entro l’importo massimo di € 60.000,00 e nel rispetto degli importi massimi previsti per ciascuna tipologia di servizio (sopra dettagliati).

La domanda di partecipazione, a pena di esclusione, è compilata esclusivamente tramite la procedura informatica e secondo le modalità indicate al sito www.disegnipiu23.it a partire dalle ore 9.30 del 7 novembre 2023 e fino alle ore 18.00 del medesimo giorno nonché, in caso di disponibilità finanziarie residue, dalle ore 9.30 alle ore 18.00 dei successivi giorni lavorativi, dal lunedì al venerdì, fino ad esaurimento delle risorse finanziarie disponibili.

Per maggiori informazioni: clicca qui.

Ultime Notizie

10 mesi di UPC

8 Aprile 2024 | Approfondimenti, UP & UPC

Dopo diversi anni di preparazione, l’UPC è stato avviato il 1° giugno 2023. Dieci mesi dopo, sono stati depositati p [...]