Nuove agevolazioni BREVETTI+

Da martedì 28 settembre 2021 sarà possibile presentare le nuove domande per accedere alle agevolazioni rivolte alle imprese per la valorizzazione economica dei brevetti (bando Brevetti+).

Il Ministero dello Sviluppo Economico, con il decreto direttoriale del 13 luglio scorso, ha infatti rifinanziato il programma relativo al suddetto bando con una dotazione finanziaria di 23 milioni di euro.

I soggetti beneficiari di tale intervento sono le micro, piccole o medie imprese (MPMI), anche di nuova costituzione, aventi sede legale in Italia e che abbiano almeno uno dei seguenti requisiti:

  • essere titolari o licenziatari di brevetti concessi dopo il 1° gennaio 2017;
  • essere titolari o licenziatari di domande di brevetto nazionali depositate dopo il 1° gennaio 2017 con rapporto di ricerca con esito non negativo;
  • essere titolari o licenziatari di domande internazionali di brevetto o domande di brevetto europeo depositate dopo il 1° gennaio 2017 con rapporto di ricerca con esito non negativo e che rivendichino la priorità di una precedente domanda di brevetto nazionale.

Per rapporto di ricerca con esito non negativo si intende un rapporto di ricerca che evidenzi, per almeno una rivendicazione, la presenza di almeno due requisiti di validità tra novità, livello inventivo e applicabilità industriale.

Tra le spese ammissibili:

  1. predisposizione degli accordi di segretezza;
  2. predisposizione degli accordi di concessione in licenza del brevetto;
  3. contratti di collaborazione tra MPMI e istituti di ricerca/università.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 12.00 del 28 settembre 2021 attraverso il sito Invitalia e fino a esaurimento delle risorse disponibili.

La notizia sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico.

 

Ultime Notizie

10 mesi di UPC

8 Aprile 2024 | Approfondimenti, UP & UPC

Dopo diversi anni di preparazione, l’UPC è stato avviato il 1° giugno 2023. Dieci mesi dopo, sono stati depositati p [...]