Tutela diritti IP: Ucraina, Federazione Russa e Bielorussia

Come sapete l’attuale conflitto armato in Ucraina e le sanzioni economiche dell’occidente nei confronti della Russia e della Bielorussia hanno complicato le relazioni con questi paesi. Alla luce dell’attuale situazione, abbiamo alzato il livello di attenzione sul mantenimento e sulla prosecuzione dei vostri diritti di Proprietà Intellettuale nei paesi coinvolti.

Ucraina
L’Ufficio Brevetti e Marchi ucraino ha stabilito che i termini ufficiali nei confronti dell’ufficio restano sospesi a partire dal 24 febbraio 2022 per i successivi 30 giorni a seguito dell’introduzione della legge marziale, prorogata il 15 marzo 2022 di ulteriori 30 giorni.

Federazione Russa
Abbiamo avuto conferma dai nostri agenti che continueranno a rispettare i termini e i pagamenti originati dalle procedure in corso per i titoli russi ed euroasiatici, nonostante le sanzioni internazionali non consentano il pagamento delle loro fatture.
I nostri agenti ci hanno segnalato che il preannunciato distacco della rete russa da Internet potrebbe provocare disservizi nelle comunicazioni, auspicabilmente rimediabili con altri strumenti.

Bielorussia
I casi sono gestiti dalle sedi locali di uffici russi per cui valgono le stesse considerazioni fatte per la Russia.

Continueremo a seguire la situazione e vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

Ultime Notizie

Premio Innovazione AISOM 2024

27 Maggio 2024 | Eventi

Giovedì 30 maggio a Milano, a partire dalle ore 17.25 presso l’Aula Magna Azimut, avremo il piacere di presenziare al [...]