Crescono i numeri del vino italiano ma aumenta la contraffazione. I consigli per cautelarsi di Maria Cristina Baldini

“L’entusiasmo che ha accompagnato la Milano Wine Week, conclusasi nel mese di ottobre, è un indicatore della buona salute del comparto del vino italiano, che nel 2021 ha registrato un valore pari a 14,2 miliardi di euro (Growth Capital).

Sulla scia di questo entusiasmo, occorre però ripensare con maggiore consapevolezza agli importanti strumenti di proprietà industriale che le cantine hanno a disposizione per valorizzare il loro vino e il relativo brand, contrastando la contraffazione, fenomeno in continua crescita in questo settore”.

Sull’argomento si è espressa Maria Cristina Baldini, mandatario italiano ed europeo marchi e design, in un’intervista pubblicata dalle riviste di settore Food Affairs e Food Makers.

Per leggere le dichiarazioni integrali: Food Affairs e Food Makers.

Ultime Notizie

10 mesi di UPC

8 Aprile 2024 | Approfondimenti, UP & UPC

Dopo diversi anni di preparazione, l’UPC è stato avviato il 1° giugno 2023. Dieci mesi dopo, sono stati depositati p [...]